Filo Diretto | Aprile

Gentilissimi Genitori, al giorno d’oggi, capita spesso di constatare una preoccupante fragilità più nei genitori che nei figli; genitori che non sanno dare delle norme, causando tutta una serie di gravi conseguenze, genitori che vivono in un’ansia perenne e che hanno la tendenza a essere iperprotettivi, a scansare ai figli qualunque ostacolo e a difenderli a oltranza. Se si guarda bene, dietro ogni bullo o ragazzo prepotente, in realtà c’è un’orfanità educativa, un vuoto: genitori assenti o genitori che hanno dato le dimissioni. Per esempio, non sono i ragazzi a poter decidere se tenere acceso o no di notte lo smartphone, come non sta a loro scegliere se andare o…

Leggi ancora

Filo Diretto | Marzo

Gentilissimi Genitori, al giorno d’oggi, capita spesso di constatare una preoccupante fragilità più nei genitori che nei figli; genitori che non sanno dare delle norme, causando tutta una serie di gravi conseguenze, genitori che vivono in un’ansia perenne e che hanno la tendenza a essere iperprotettivi, a scansare ai figli qualunque ostacolo e a difenderli a oltranza. Se si guarda bene, dietro ogni bullo o ragazzo prepotente, in realtà c’è un’orfanità educativa, un vuoto: genitori assenti o genitori che hanno dato le dimissioni. Per esempio, non sono i ragazzi a poter decidere se tenere acceso o no di notte lo smartphone, come non sta a loro scegliere se andare o…

Leggi ancora

Filo Diretto | Febbraio

Gentilissimi Genitori, ai nostri giorni, il compito del docente sta diventando sempre più difficile. Nel suo lavoro, già di per sé faticoso e poco riconosciuto dalla società e dagli stessi genitori, è sempre più solo. Si è rotto quel tacito patto generazionale con i genitori che in molti casi non sono più suoi complici, bensì sempre più alleati dei figli, a volte alquanto viziati, a cui vogliono evitare ogni difficoltà e ogni frustrazione. Tutto ciò risulta scoraggiante per il docente, che intende anche essere un educatore, e diseducativo per i figli sempre più incapaci di affrontare le difficoltà quotidiane. Gli insegnanti e i genitori vengono così a perdere il loro…

Leggi ancora

Filo Diretto | Gennaio

Gentilissimi Genitori, ai nostri giorni, il compito del docente sta diventando sempre più difficile. Nel suo lavoro, già di per sé faticoso e poco riconosciuto dalla società e dagli stessi genitori, è sempre più solo. Si è rotto quel tacito patto generazionale con i genitori che in molti casi non sono più suoi complici, bensì sempre più alleati dei figli, a volte alquanto viziati, a cui vogliono evitare ogni difficoltà e ogni frustrazione. Tutto ciò risulta scoraggiante per il docente, che intende anche essere un educatore, e diseducativo per i figli sempre più incapaci di affrontare le difficoltà quotidiane. Gli insegnanti e i genitori vengono così a perdere il loro…

Leggi ancora

Note Amministrative e Costi A.S. 2019/20

Come iscriversi alla Scuola Primaria e Secondaria di I° Grado La Salle. I documenti richiesti per la frequenza, al momento dell’iscrizione, sono: estratto atto di nascita in carta libera o autocertificazione certificato di avvenute vaccinazioni Gli alunni provenienti da altre scuole devono presentare il Nulla Osta al trasferimento. SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE 1 + MODULO DI ISCRIZIONE 2 (composto da MOD1 + MOD2) Elenco requisiti Iscrizione Scuola Primaria Elenco requisiti Iscrizione Scuola Secondaria NOTE AMMINISTRATIVE E COSTI Per le iscrizioni presso la SCUOLA LA SALLE avrete modo di visionare e  scaricare qui la CIRCOLARE NOTE AMMINISTRATIVE E COSTI A.S. 2019/20   Il ‘perché’ della retta? Le scuole paritarie provvedono in proprio alla retribuzione degli insegnanti,…

Leggi ancora

Filo Diretto | Dicembre

Gentilissimi Genitori, Kalil Gibran diceva: “I vostri figli non sono i vostri figli. Sono i figli e le figlie della brama che la Vita ha di sé. Essi non provengono da voi, ma per tramite vostro, e benché stiano con voi non vi appartengono. Potete dar loro il vostro amore ma non i vostri pensieri, perché essi hanno i propri pensieri. Potete alloggiare i loro corpi ma non le loro anime, perché le loro anime abitano nella casa del domani, che voi non potete visitare, neppure in sogno”. I figli, dunque, non sono una vostra proprietà, ma un dono da curare e da seguire con rispetto e tanto amore. Affiancarli…

Leggi ancora

4° La Salle Camp | Montalto di Castro 2018

Siamo pronti per il “4° La Salle Camp”, visto il successo e l’enorme soddisfazione da parte di tutti, confermiamo anche per Giugno 2018 la location di Montalto di Castro Marina. L’occasione ci è gradita per riconfermare la collaborazione con il “KEY CLUB” di Montalto di Castro (Viterbo) che sarà di nuovo  la Location del “4° Camp La Salle” per la stagione 2018. Il programma delle attività è specificamente pensato, collaudato e diretto a bambini e ragazzi dai 7 ai 18 anni. Questa estate lasciamo le affezionate montagne e ci spostiamo verso il mare nella ridente e piacevole località di Montalto di Castro, dove grazie all’ospitalità della struttura “Hotel Residence KEY CLUB” i vostri ragazzi potranno passare 10 giorni indimenticabili all’insegna di numerose attività articolate tra sport,…

Leggi ancora

Giubileo Lasalliano

Carissimi Docenti e Genitori,   dal 17 Novembre 2018 al 31 Dicembre 2019, il Santo Padre Papa Francesco ha concesso all’Istituto dei Fratelli delle Scuole Cristiane un Giubileo straordinario per ricordare i 300 anni dalla morte di San Giovanni Battista de La Salle (Rouen 7 aprile 1719), l’indulgenza che è possibile lucrare durante il giubileo è estensibile anche a tutti i Lasalliani, agli alunni e ai loro genitori, nonché a tutti i devoti di san Giovanni Battista de La Salle. Il primo atto solenne di questo Giubileo sarà il giorno della sua apertura SABATO 17 NOVEMBRE p. v. con una solenne Santa Messa celebrata nel Santuario del Fondatore. Sabato 17…

Leggi ancora

Filo Diretto | Novembre

Gentilissimi Genitori, Kalil Gibran diceva: “I vostri figli non sono i vostri figli. Sono i figli e le figlie della brama che la Vita ha di sé. Essi non provengono da voi, ma per tramite vostro, e benché stiano con voi non vi appartengono. Potete dar loro il vostro amore ma non i vostri pensieri, perché essi hanno i propri pensieri. Potete alloggiare i loro corpi ma non le loro anime, perché le loro anime abitano nella casa del domani, che voi non potete visitare, neppure in sogno”. I figli, dunque, non sono una vostra proprietà, ma un dono da curare e da seguire con rispetto e tanto amore.  …

Leggi ancora