Filo Diretto | Gennaio

Gentilissimi Genitori,

ai nostri giorni, il compito del docente sta diventando sempre più difficile. Nel suo lavoro, già di per sé faticoso e poco riconosciuto dalla società e dagli stessi genitori, è sempre più solo. Si è rotto quel tacito patto generazionale con i genitori che in molti casi non sono più suoi complici, bensì sempre più alleati dei figli, a volte alquanto viziati, a cui vogliono evitare ogni difficoltà e ogni frustrazione. Tutto ciò risulta scoraggiante per il docente, che intende anche essere un educatore, e diseducativo per i figli sempre più incapaci di affrontare le difficoltà quotidiane. Gli insegnanti e i genitori vengono così a perdere il loro ruolo di essere punti di riferimento per i ragazzi, mentre tra loro aumentano le conflittualità: i genitori pensano che la scuola non sappia farsi carico dei problemi didattici e comportamentali degli alunni; gli insegnanti, da parte loro, ritengono i genitori incapaci del loro ruolo educativo. In realtà, i ragazzi a scuola vogliono trovare dei bravi docenti e a casa dei genitori coerenti, equilibrati e maturi, in poche parole, persone da imitare. I buoni rapporti scuola-famiglia funzionano, come per fortuna nella maggior parte dei casi, se ci sono ascolto e rispetto reciproci e quando viene messo al centro lo studente e la sua effettiva crescita.

Il Direttore

Fratel Mario Chiarapini

In Agenda:

  • Ln     7   Rientro a scuola
  • Ln   14   Inizio recupero – Corsi pomeridiani di Latino (15.00-16.30)
  • Gv   24   Presentazione Progetto educativo Primaria (ore 18.00)
  • Vn   25   Presentazione Progetto educativo Secondaria (ore 18.00)
  • Mc 30   Collegio Docenti Secondaria (ore 15.30) 

Buon Anno!